Storia

La massiccia costruzione è probabilmente dovuto l'hotel "Bayerischer Hof" Leo von Klenze, che ha costruito la casa.
Leo von Klenze Considerato uno dei più importanti architetti classici. Egli è venuto soprattutto nella sua posizione come architetto di corte di Re Ludwig I. di Baviera importanza.

I primi inquilini erano dall'anno 1880 Giovanni e Teresa Harffen di Baviera, al "Gasthof zum Harffen" fondato qui.

L'imperatrice d'Austria, che ha trascorso la sua infanzia nella vicina Possenhofen, trascorso molte estati con un grande entourage compresi i cavalli l'ospite più importante di questo onorato tempo-, buono 150 Anno vecchia casa, già dal 1905 è in possesso della famiglia Wittelsbach.

In possesso del ducale birrificio Tegernsee, riabilitato 1952 la "gestione alberghiera azienda Starnberg" la casa a fondo, senza tuttavia distruggendo la sua architettura.

historische Ansicht 1954

Nel frattempo, l'hotel è di proprietà della città di Starnberg.
Dopo molte visite e diversi tentativi falliti è l'hotel "Bayerischer Hof", in quanto 1998 elencato, dentro e fuori.

Ieri e Oggi

  • l'attuale Taverna servito da una cantina del carbone
  • nella volta, l'archiviazione era per la birra e il vino e il cibo
  • il magazzino frigorifero dietro l'hotel era in precedenza la ghiacciaia - i blocchi di ghiaccio sono stati memorizzati direttamente dal lago c'è
  • nell'edificio posteriore (gr. Porta) le cabine di Sissi e il re Luigi sono stati alloggiati, lo sposo ha vissuto direttamente sopra la stalla
  • Café Prinzregent è stato utilizzato come un ripostiglio e doveva 1990 ricostruita ad oggi Café Prinzregent.

Poiché l'anno 2004 L'hotel è stato restaurato con cura.

Da 1984 bis novembre 2009 Rudolf Gaugg era l'inquilino di questa storica casa.
Dal dicembre 2009 è l'Amministratore Delegato, Nicolas Schrogl, Il nuovo inquilino della struttura.

 Modifica traduzione

Contatto:

Tel.: +49 (0) 8151 / 27 50

E-mail: info@hbh-starnberg.de

Tutte le recensioni su Bayerischer Hof Starnberg

Schlossmagazin

Prinz-38